Italia-Stati Uniti: stasera l’annuncio del vincitore del Premio Urbino Press Award 2012

L’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Claudio Bisogniero, annuncerà questa sera nel corso di una cerimonia all’Ambasciata a Washington il vincitore della settima edizione del premio Urbino Press Award, assegnato ogni anno a un giornalista americano distintosi per la “capacita di raccontare il mondo che cambia”.

“La cerimonia di stasera, oltre a premiare l’eccellenza nel giornalismo, costituisce anche un’occasione per riflettere sullo stato dell’informazione che sta vivendo una delicata fase di transizione caratterizzata dal moltiplicarsi delle piattaforme informative. Questo fenomeno presenta indubbiamente vantaggi rilevanti. Primo tra tutti quello di poter parlare direttamente ai cittadini, senza filtri, contribuendo a creare una sorta di “global citizenship”, e permettendo di aggirare le troppe censure alla liberta’ di espressione ancora esistenti in molti Paesi”.

Realizzato con il sostegno della Città e della Provincia di Urbino insieme alla Camera di Commercio e alla “Piero Guidi”, e presieduto da Giovanni Lani, l’Urbino Press Award ha in passato premiato le firme piu’ famose del giornalismo Americano, tra cui Thomas Friedman, David Ignatius, Helene Cooper e Martha Raddatz.

“Cinque secoli fa nel Palazzo Ducale di Urbino giungevano intellettuali da tutta Europa,” ha detto il Presidente del Premio Urbino, Giovanni Lani. “Oggi manteniamo la tradizione di centro di riflessione internazionale invitando grandi giornalisti e commentatori nei luoghi di Raffaello Sanzio e Piero della Francesca”.